rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Il fatto / Bangladesh

Traghetto va a fuoco: strage in Bangladesh

L'incendio è divampato su un'imbarcazione in navigazione lungo il fiume Sugandha, a circa 150 chilometri a sudovest di Dacca. Decine i morti

E' di almeno 38 morti il bilancio di un tragico incendio scoppiato su un traghetto in navigazione lungo il fiume Sugandha, all'altezza del distretto di Jhalakathi, a circa 150 chilometri a sudovest di Dacca, capitale del Bangladesh. Il rogo è divampato intorno alle 3 del mattino (ora locale). Le fiamme sarebbero partite dalla sala motori e l'incendio si sarebbe presto esteso, costringendo molte persone a bordo a tuffarsi nel fiume.

Ci sono volute quasi tre ore per spegnere l'incendio dopo che il traghetto, che dal distretto meridionale di Barguna era diretto a Dacca, è stato ormeggiato sulla sponda del fiume. "Finora abbiamo recuperato 38 corpi", ha detto Kalam Hossain Bhuiyan, un alto funzionario dei vigili del fuoco nel distretto meridionale di Jhalakathi. I feriti sarebbero almeno 72. La Guardia costiera con polizia e volontari è impegnata in ricerche nel fiume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traghetto va a fuoco: strage in Bangladesh

Today è in caricamento