Sabato, 24 Luglio 2021
Mondo India

Incendio in fabbrica, è strage: almeno 43 morti

A New Delhi, in India. L'edificio non aveva le autorizzazioni anti-incendio e di sito produttivo. Molti dipendenti dormivano nella struttura prima di iniziare il turno, non hanno avuto scampo

Il luogo della tragedia a New Delhi (ANSA/EPA)

Un gigantesco incendio è divampato in una fabbrica di zaini scolastici a New Delhi in India. Nel rogo sono morti 43 operai, non hanno avuto scompo. Le fiamme hanno completamente avvolto un palazzo di quattro piani nel quartiere vecchio della città, dove stavano dormendo almeno 100 persone.

Incendio New Delhi, è strage di operai

Le fiamme secondo una prima ricostruzione sono partite dal piano terra per diffondersi velocemente verso l'alto, fino al terzo piano dove dormivano i dipendenti prima di iniziare il turno. Il premier indiano Narendra Modi ha definito su Twitter "terribile" l'incendio e ha espresso le sue condoglianze.

L'edificio non aveva le autorizzazioni anti-incendio e di sito produttivo. Il proprietario è stato arrestato, secondo i media locali. La causa dell'incendio potrebbe essere stata un cortocircuito, ma non vi sono certezze al momento.

inendio new delhi-2

EPA/RAJAT GUPTA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in fabbrica, è strage: almeno 43 morti

Today è in caricamento