Domenica, 17 Ottobre 2021
Romania / Romania

Incendio in ospedale: strage nel reparto di terapia intensiva

Almeno nove malati di covid sono morti in un incendio scoppiato in un ospedale a Constanta, città romena sulla costa del Mar Nero

Almeno nove malati di covid sono morti in un incendio scoppiato stamane nel reparto di terapia intensiva di un ospedale di Constanta, città romena sulla costa del Mar Nero. Come riferiscono i media locali, nell'ospedale erano ricoverati in tutto 113 pazienti, dieci dei quali in terapia intensiva.

Le riprese video mostrano i pazienti fuggire dall'ospedale saltando dalle finestre dai piani inferiori dell'ospedale. Non è purtroppo la prima volta che si verificano tragedie simili: a febbraio, un incendio ha ucciso quattro pazienti in un ospedale COVID-19 nella capitale Bucarest. Lo scorso novembre 10 persone sono morte in un reparto di terapia intensiva dell'ospedale della contea di Piatra Neamt.

Un sistema sanitario sotto pressione prima ancora della pandemia di Covid: la Romania ha costruito un solo ospedale negli ultimi tre decenni, ed è lo stato europeo che spende meno in sanità con decine di migliaia di medici e infermieri emigrati all'estero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in ospedale: strage nel reparto di terapia intensiva

Today è in caricamento