Domenica, 28 Febbraio 2021
Incidenti aerei / Cuba

Incidente aereo a l'Avana, solo tre i superstiti: tra i passeggeri anche una donna italo-cubana

Nella lista dei passeggeri del Boeing 737 precipitato a Cuba poco dopo il decollo dall'aeroporto dell'Avana "Jose Marti" risulta anche una cittadina cubana naturalizzata italiana. Solo tre persone sono riuscite a sopravvivere

Foto EPA/Omara Garci­a

Sono solo tre i sopravvissuti al disastro aereo avvenuto ieri a Cuba. Centocinque persone, inclusi cinque bambini, sono morte nell'incidente del Boeing 737 che si è schiantato alle 12.08 (18.08 in Italia) subito dopo il decollo, vicino all'aeroporto internazionale dell'Avana "Jose Marti".

Solo tre donne sono riuscite a sopravivvere al terribile schianto: attualmente si trovano in condizioni critiche, scrive il Granma. A bordo dell'aereo c'erano 110 persone, fra equipaggio (sei messicani) e passeggeri, fra cui cinque stranieri. Due giorni di lutto nazionale sono stati proclamati a Cuba. L'aereo, operato dalla compagnia messicana Damojh per conto della Cubana de Aviacion, era diretto nell'est del paese, a Holguin. "E' stato un deplorevole incidente dell'aviazione e dobbiamo aspettare, le notizie non sono buone. Ci sarà una inchiesta e renderemo note le informazioni", ha dichiarato il presidente Miguel Diaz-Canel dopo essersi recato nel punto dell'impatto.

Nell'aereo anche un italo-cubana

Nella lista dei passeggeri del Boeing 737 precipitato a Cuba poco dopo il decollo dall'aeroporto dell'Avana "Jose Marti" "risulta anche una cittadina cubana naturalizzata italiana", spiegano fonti della Farnesina precisando che "l'Unità di crisi della Farnesina è in contatto con la famiglia in Italia per fornire ogni possibile assistenza" e che "le verifiche delle autorità cubane non sono ancora terminate". La donna non è una delle tre sopravvissute al disastro aereo.

Disastro aereo, il messaggio di Laura Pausini

"Le mie più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime dell'incidente aereo dell'Avana, nella mia Cuba sognata. Con tutto il mio cuore". Così la cantante Laura Pausini in un tweet ha espresso le sue condoglianze ai parenti delle 110 vittime dell'incidente aereo di Cuba, che ha visto coinvolto un Boeing 737 della compagnia messicana Damojh. La cantante romagnola, molto amata nell'isola caraibica, assieme al messaggio scritto in spagnolo, ha postato sul social la foto di una candela accesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente aereo a l'Avana, solo tre i superstiti: tra i passeggeri anche una donna italo-cubana

Today è in caricamento