Lunedì, 2 Agosto 2021
Mondo Spagna

Incidente bus Erasmus in Spagna, l'autista: "Mi sono addormentato"

L'uomo, secondo il quotidiano spagnolo La Razon, avrebbe ammesso di aver avuto un colpo di sonno alla guida. "Mi dispiace, mi sono addormentato", avrebbe dichiarato subito ai soccorsi arrivati sul luogo della tragedia

Foto Askanews

Un colpo di sonno. Il conducente dal pullman su cui viaggiavano le tredici studentesse, sette delle quali italiane, morte nell'incidente in Catalogna, avrebbe ammesso di essersi addormentato alla guida.

"Lo siento, me he dormido", cioè "Mi dispiace, mi sono addormentato". Queste le parole che l'uomo avrebbe detto ai servizi di emergenza arrivati subito sul luogo dell'incidente, riportate dal quotidiano spagnolo La Razon, che non cita però le proprie fonti.

L'autista, 63 anni, è indagato per "imprudenza" e omicidio colposo plurimo; da lunedì mattina è ricoverato in terapia intensiva per una contusione polmonare. L'uomo avrebbe dovuto comparire davanti al giudice in mattina ma il suo interrogatorio è stato rinviato a causa delle sue condizioni salute.

Gli inquirenti avevano ipotizzato subito il "fattore umano" come causa del drammatico incidente. L'autista, con 17 anni di esperienza sulle spalle, era risultato negativo ai test per alcol e droga. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente bus Erasmus in Spagna, l'autista: "Mi sono addormentato"

Today è in caricamento