Lunedì, 26 Luglio 2021

Incidente per Papa Francesco, sbatte sulla Papamobile: ferito al volto

Dopo cinque giorni è giunto al termine il viaggio di Papa Francesco in Colombia. Bergoglio è ripartito verso Roma lasciando un messaggio di pace e riconciliazione. “Non fermiamoci a ‘fare il primo passo’, ma continuiamo a camminare insieme ogni giorno per andare incontro all’altro, nella ricerca dell’armonia e della fraternità”, ha detto il Pontefice prima di salire sull’aereo.

La ferita

Durante l’Angelus recitato a Cartagena, domenica 10 settembre, il Papa si è ferito, sbattendo il volto sul vetro della papamobile per una frenata improvvisa. Ha riportato un’ematoma sullo zigomo sinistro e un taglio sulla sopracciglia. Ma non si è scoraggiato, nonostante il vistoso bozzo, e ha proseguito nelle sue attività, stringendo mani, benedicendo bambini e salutando la folla accorsa per incontrarlo.

Il suo viaggio, col motto “Fare il primo passo”, si è realizzato dopo che il Governo colombiano e le Farc hanno raggiunto l’anno scorso uno storico accordo di pace teso a porre fine a oltre mezzo secolo di guerra civile.

Si parla di

Video popolari

Incidente per Papa Francesco, sbatte sulla Papamobile: ferito al volto

Today è in caricamento