Sabato, 17 Aprile 2021
Tunisia

Tunisia, nave militare sperona barca di migranti: molte le vittime

A bordo del barcone ci sarebbero circa 70 migranti. Sul posto anche i mezzi della Guardia Costiera

Immagine di repertorio

Una nave militare tunisina si è scontrata con una barca che trasportava una settantina di migranti. Le due imbarcazioni sono entrate in collisione a largo delle coste di Tunisi.

 A riferirlo l'Ansa e SkyTg24.  Alle operazioni di soccorso, coordinate dalle autorità di Malta, ha partecipato anche l'Italia con l'intervento di due motovedette della guardia costiera salpate da Lampedusa, una motovedetta della guardia di finanza e una nave della Marina militare.

Diverse le vittime

Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), le vittime potrebbero essere 30. L'imbarcazione speronata è affondata. "Forse sono quasi 30 le vittime dell'incidente avvenuto tra Tunisia e Italia. Salvati oltre 40 migranti. Recuperati otto cadaveri. Si temono 20 dispersi", ha scritto su Twitter il portavoce dell'Oim, Flavio Di Giacomo

Da giorni la Tunisia è impegnata in operazioni di controllo delle frontiere per bloccare la partenza di navi cariche di profughi verso l'Italia. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisia, nave militare sperona barca di migranti: molte le vittime

Today è in caricamento