Martedì, 19 Gennaio 2021
Corea del Nord

Incidente in una centrale nucleare in Corea del Nord: "200 morti"

Un tunnel sarebbe crollato per colpa degli esperimenti nucleari

Il sito nucleare di Punggye-ri | CNES - NATIONAL CENTRE FOR SPACE STUDIES VIA AIRB

Allarme rosso in Corea del Nord dove sarebbero almeno duecento i morti in seguito ad un incidente nella centrale nucleare di Punggye-ri, lo stesso sito che ha ospitato i test dello scorso settembre. A dare il primo allarme è la tv giapponese Asahi. Al momento le informazioni sono poche e frammentarie. 

L’incidente sarebbe riconducibile al crollo di un tunnel provocato dai numerosi test nucleari messi in atto dal governo di Kim Jong-un. Secondo la stampa estera le prime cento vittime sarebbero morte in seguito al crollo mentre altre cento successivamente nel tentativo di soccorrere i colleghi.

Esperti e attivisti per i diritti umani avevano avvertito questo mese del pericolo di disfacimento delle strutture di Kim Jong-un. Solo pochi giorni fa, la Corea del Sud aveva avvertito che un’altra prova nucleare sul sito potrebbe portare ad un totale crollo della montagna, causando una pericolosissima perdita di materiali radioattivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in una centrale nucleare in Corea del Nord: "200 morti"

Today è in caricamento