rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Il caso / Brasile

Brasile, la Corte Suprema indaga Bolsonaro per l'assalto al Congresso

Il giudice Alexandre de Moraes ha autorizzato la procura nazionale a mettere sotto inchiesta l'ex presidente del Brasile per i disordini dello scorso 8 gennaio

In Brasile la Corte Suprema ha deciso di includere l'ex presidente Jair Bolsonaro in un'indagine sull'assalto agli edifici governativi di Brasilia dello scorso 8 gennaio. "Le dichiarazioni di Jair Bolsonaro sono state un'ulteriore occasione in cui l'ex presidente si è messo in una posizione teoricamente criminale ed offensiva nei riguardi delle istituzioni, in particolare la Corte Suprema". Ad affermarlo è stato il giudice della Corte Suprema del Brasile, Alexandre de Moraes, che ha dunque autorizzato la procura nazionale a mettere sotto inchiesta l'ex presidente del Brasile: secondo l'accusa avrebbe ispirato l'assalto contro le istituzioni brasiliane da parte dei suoi sostenitori. Un attacco che a molti ha ricordato l'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti il 6 gennaio 2021 da parte dei sostenitori dell'ex presidente Donald Trump. 

In particolare si fa riferimento ad un video pubblicato dall'ex presidente su Facebook l'11 gennaio scorso in cui Bolsonaro suggerisce che la vittoria elettorale del presidente Luiz Inácio Lula da Silva sia stata frutto di manipolazioni della Corte Suprema e del Tribunale superiore elettorale. Intanto, il ministro della Giustizia, Flavio Dino, ha reso noto che nei prossimi giorni vi saranno altri arresti per la partecipazione all'assalto di domenica scorsa.

"È importante segnalare che Bolsonaro è incorso in modo reiterato negli stessi comportamenti per i quali ora è sotto inchiesta", ha aggiunto il giudice che ha così dato risposta positiva alla richiesta della procura di coinvolgere Bolsonaro nelle indagini per la rivolta di domenica scorsa. Bolsonaro, che sta affrontando una serie di indagini in patria nell'esercizio delle sue funzioni presidenziali, si trova in Florida dal 30 dicembre. Secondo i media la sua intenzione sarebbe quella di rimanere negli Stati Uniti per almeno un mese. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brasile, la Corte Suprema indaga Bolsonaro per l'assalto al Congresso

Today è in caricamento