Lunedì, 26 Luglio 2021
Mondo India

India devastata dalle piogge monsoniche: almeno 213 morti

Situazione sempre più preoccupante nello Stato del Gujarat, nella parte ovest del Paese. I soccorritori stanno passano al setaccio i villaggi invasi dall'acqua, mentre il bilancio delle vittime è destinato a salire

India devastata dalle piogge

Sono almeno 213 i morti provacati dalle pioggi monsoniche nell'ovest dell'India, mentre i soccorritori continuano a passare al setaccio i villaggi devastati dall'acqua.

Il bilancio delle vittime nello Stato del Gujarat è salito a 213 da mercoledì 26 luglio 2017, ha confermato un responsabile dei soccorsi, precisando che le acque si stanno ritirando permettendo ai soccorritori di raggiungere i luoghi più remoti dove stanno emergendo altri corpi senza vita. Il numero delle vittime è destinato a salire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono 130mila le persone tratte in salvo con gli elicotteri e le  imbarcazioni. Il primo ministro indiano Narendra Modi, che ha sorvolato la settimana scorsa le aree devastate del Gujarat, ha garantito, in un intervento radiofonico, che tutte le persone colpite riceveranno l'aiuto necessario. Fortemente colpito anche lo stato di Assam, con almeno 77 morti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

India devastata dalle piogge monsoniche: almeno 213 morti

Today è in caricamento