rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
ISRAELE / Israele

Indignati in piazza a Tel Aviv contro le politiche economiche del governo

Le proteste si sono svolte nel secondo anniversario dell'inizio delle manifestazioni del "popolo delle tende"

La protesta sociale infiamma nuovamente, da ieri notte, anche Israele. Dopo Turchia ed Egitto, ma con motivazioni ben diverse, migliaia di attivisti sono scesi in strada a Tel Aviv per manifestare contro la politica economica del governo guidato dal leader di centrodestra Benyamin Netanyahu.

Le proteste si sono svolte nel secondo anniversario dell'inizio delle manifestazioni del "popolo delle tende", gli "indignati" israeliani.

Uno degli oratori, l'ex leader delle 'Pantere Nere' israeliane Charlie Biton, ha incoraggiato la folla ad emulare i manifestanti egiziani di Piazza Tahrir.
La manifestazione si è svolta in un clima pacifico e non si sono registrati scontri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indignati in piazza a Tel Aviv contro le politiche economiche del governo

Today è in caricamento