rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
continente africano / Malesia

Malesia boom: è il maggiore investitore asiatico in Africa

Supera addirittura la Cina. I dati sono relativi al 2011, ma si prevede che il divario tra gli investimenti diretti dei due paesi in Africa aumenterà ancora nei prossimi anni

Non è la Cina ma la Malesia il maggiore investitore asiatico in Africa. E' quanto emerge da uno studio delle Nazioni Unite di cui si parlerà al vertice dei paesi BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) in corso oggi e domani a Durban, in Sudafrica.

I dati sono relativi al 2011, ma si prevede che il divario tra gli investimenti diretti dei due paesi in Africa aumenterà ancora nei prossimi anni.
Le Nazioni Unite hanno preso in esame il flusso globale degli investimenti diretti esteri, tra cui fusioni e acquisizioni transnazionali e investimenti per l’avvio di nuovi progetti, relativamente al 2011, l’ultimo anno per cui sono disponibili dati definitivi.

I numeri parlano chiaro: la Malesia è il terzo investitore nel continente nero dopo Francia e Stati Uniti. Sono malesi infatti i progetti avviati dalla compagnia petrolifera Petronas e dal conglomerato Sime Darby, attivo nei settori agricolo, immobiliare, automobilistico, energetico e sanitario. In questa speciale classifica segiono Cina e India, rispettivamente al quarto e quinto posto.

La Cina e il nuovo colonialismo in Africa

Se si prende invece in analisi il portafoglio complessivo di investimenti presenti in Africa, Francia e Stati Uniti sono le prime per progetti controllati, seguite dalla Gran Bretagna con la Malesia al quarto posto, e poi Sudafrica, Cina e India.

Nei primi dieci anni del secolo il portafogli di investimenti esteri detenuti dalla Malesia nei paesi dell’Africa è più che quintuplicato raggiungendo un valore complessivo di 15 miliardi di euro. La Cina ha invece investito complessivamente in Africa 12,4 miliardi di euro e l’India 10,9 miliardi. Fonte: Atlas

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malesia boom: è il maggiore investitore asiatico in Africa

Today è in caricamento