rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Vittime innocenti / Iran

La bambina di dodici anni uccisa dalla polizia mentre è in auto con i genitori

Saha Etebari è morta in ospedale. Le milizie iraniane hanno aperto il fuoco a un checkpoint. L'episodio denunciato dagli attivisti contro il regime

Ha solamente dodici anni l'ultima vittima del regime in Iran. Saha Etebari era in auto con la mamma e il papà a Bastak, nella provincia di Hormogzan, quando le forze di sicurezza iraniane hanno sparato contro il mezzo a un checkpoint. I colpi esplosi sono andati a segno e la bambina è rimasta ferita. La corsa disperata in ospedale è stata inutile e Saha è morta. A denunciare il caso sono gli attivisti su Twitter.  Saha è stata uccisa il 25 dicembre. La sua storia ricorda quella di un altro bambino, Kian, anche lui ucciso mentre era in macchina con la famiglia.

È poi comparso un video in cui il padre di Saha afferma che l’uccisione di sua figlia non è legata alle proteste contro il regime ma non sarebbe la prima volta che le persone sono costrette a dichiarazioni di facciata. 

Iran, bloccata la famiglia dell'ex calciatore che critica il regime

saha_censored (1)

Si tratta dell'ennesimo e drammatico episodio accaduto in Iran. La settimana scorsa una ragazzina iraniana di 14 anni, Masooumeh, è morta a Teheran dopo essere stata arrestata perché si era tolta il velo in classe in segno di protesta. La ragazza è stata trasferita in ospedale dove sono state rilevate gravi lacerazioni vaginali e lì è morta.

Nelle ultime ore le autorità locali hanno anche ordinato a un volo della Mahan Air Flight, diretto da Teheran a Dubai, di effettuare un atterraggio di emergenza nell'isola di Kish dove la moglie e la figlia dell'ex calciatore Ali Daei sono state costrette a scendere. Lo sportivo sta subendo minacce e ritorsioni da parte del governo per il suo sostegno alle rivolte contro il regime.

Tutte le notizie su Today.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bambina di dodici anni uccisa dalla polizia mentre è in auto con i genitori

Today è in caricamento