rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Integralismo islamico

Isis ha cancellato Al Qaeda: "Leader isolato, hanno vinto la guerra"

Il medico egiziano Ayman al Zawahiri, a capo dell'organizzazione creata da Osama bin Laden, è stato "allontanato". Lo dicono al Guardian due leader del gruppo estremista

ROMA - Lo Stato Islamico ha vinto la guerra di propaganda e il conflitto sul terreno in Medio Oriente "smembrando" Al Qaeda, che non è più un'organizzazione funzionante. Tanto che il suo leader, il medico egiziano Ayman al Zawahiri, è ormai isolato rispetto ai suoi comandanti e tiene a galla l'organizzazione creata da Osama bin Laden solo attraverso gli appelli alla fedeltà.

E' quanto hanno dichiarato al Guardian due delle principali guide spirituali di Al Qaeda, il predicatore giordano Abu Qatada e lo studioso Abu Muhammad al-Maqdisi, considerato un amico di Zawahiri. Dichiarazioni confermate da altre fonti interpellate dal quotidiano britannico in Giordania, secondo cui Al Qaeda non riuscirebbe più ad attrarre reclute e finanziamenti dopo aver perso territori e prestigio a favore dell'Isis.

Rifugio Bin Laden (Foto CNN)

Secondo Maqdisi, oggi Zawahiri "opera solo in base ai giuramenti di fedeltà. Non c'è una struttura organizzativa. Ci sono solo canali di comunicazioni e fedeltà". Anche secondo al Qatada, Zawahiri sarebbe ormai "isolato". Gli stessi leader dell'Isis hanno definito al Qaida "un corpo annegato", nel sesto numero della loro rivista Dabiq, aggiungendo che non tollereranno nessun altro gruppo jihadista nel territorio sotto il loro controllo.

E hanno tenuto fede a tale dichiarazione, ha sottolineato il Guardian, perché la scorsa settimana combattenti dell'Isis hanno decapitato dieci talebani in Afghanistan e ieri al Qaida ha annunciato rappresaglie dopo aver attribuito all'Isis l'omicidio di uno dei propri comandanti in Libia.

Donne siriane in fuga dall'Isis strappano il velo | Foto da Twitter

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isis ha cancellato Al Qaeda: "Leader isolato, hanno vinto la guerra"

Today è in caricamento