Martedì, 26 Gennaio 2021
Siria

Arrestato Thomas Barnouin, jihadista dell'Isis super ricercato

Il 36enne è stato preso in Siria dalle milizie curde il 17 dicembre. Tra i capi del jihadismo in Francia, era molto vicino al killer di Tolosa

Foto di repertorio

Thomas Barnouin uno dei principali membri dell'Isis, tra i jihadisti più ricercati al mondo, è stato arrestato in Siria dalle milizie curde del YPG. Secondo i media francesi, l'uomo sarebbe il leader del jihadismo in Francia, molto vicino al killer di Tolosa Mohamed Merah.

Chi è Thomas Barnouin

Thomas Barnouin, 36 anni, originario di Alby, è stato radicalizzato all'Islam nel 2000. Secondo i canali televisivi francesi TF1 e LCI, l'arresto è avvenuto il 17 dicembre nella regione di Hassaké, vicino al confine tra Siria e Iraq.

Nel 2006  Barnouin si reca per la prima volta in Siria con un altro jihadista francese, Sabri Essid, per combattere contro la coalizione internazionale. Arrestato e consegnato alla polizia francese nel 2007, il membro del Califfato venne condannato nel 2009. Uscito di carcere nel 2014 ha avuto modo di tornare in Siria a combattere tra i ribelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Thomas Barnouin, jihadista dell'Isis super ricercato

Today è in caricamento