Lunedì, 22 Luglio 2024
Isis

L'Isis avanza in Libia: conquistata Harawa

Conquistata Harawa, località con un'importanza strategica, a soli 70 km da Sirte: qui c'è l'unica strada che porta ai terminal petroliferi. La notizia è stata diffusa sul web: la bandiera nera sventola su uno dei caseggiati della cittadina

Gli uomini dell'Isis controllano oramai anche Harawa, una cittadina della Libia a 70 km da Sirte. Anche se molto piccola, questa località ha un'importanza strategica: da qui c'è l'unica strada che porta ai terminal petroliferi, che a breve l'esercito nero potrebbe controllare. La notizia è arrivata dal web ed è rimbalzata sui media locali. Non è stata una battaglia sanguinosa, la città dopo giorni di mediazione si è consegnata direttamente ai miliziani. Da quel momento i jihadisti hanno sostituito tutte le bandiere libiche in città con quelle dello Stato islamico. Oltre a Derna in Cirenaica, sul golfo della Sirte l'Isis già controlla l'omonimo capoluogo e Nawfaliyah, circa 70 chilometri di strada a est di Harawa. 

Isis conquista Harawa | Foto da Twitter

CRISTIANI RAPITI - Sempre dalla Libia arriva la notizia dell'ennesimo rapimento di cristiani da parte dell’Isis. Lo annuncia Meron Estefanos, la direttrice della ong svedese Eritrean Initiative on Refugee: 86 migranti eritrei, tra i quali 12 donne e bambini, di religione cristiana sarebbero stati sequestrati mentre erano in viaggio verso Tripoli. I jihadisti avrebbero separato i cristiani dai migranti musulmani dopo averli interrogati sul Corano, e hanno lasciato questi ultimi liberi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Isis avanza in Libia: conquistata Harawa
Today è in caricamento