Domenica, 14 Luglio 2024
Mondo Iraq

Così Isis ha catturato un cucciolo di cane per trasformarlo in kamikaze

Cagnolini ‘kamikaze’ caricati con bottiglie esplosive piene di palline di piombo: l'ultima barbarie dei terroristi dello Stato Islamico mostrata in un video. L’ordigno esplode con una spoletta a tempo mentre il povero animale viene inviato verso le linee dell'esercito iracheno

L’ultima barbarie dei terroristi dello Stato Islamico sono i ‘cuccioli bomba’ utilizzati dai miliziani di ISIS in Iraq. Come mostra questo video un gruppo di terroristi dell'ISIS a Mosul dopo aver catturato un povero cucciolo randagio, gli hanno legato addosso delle cariche di esplosivo.

L'obiettivo era fargli attraversare le linee del fronte occupate dalle forze irachene e una volta che il cane si fosse trovato nel punto giusto, avrebbero fatto esplodere il dispositivo. I cagnolini ‘kamikaze’ infatti sono caricati con quattro bottiglie esplosive piene di palline di piombo che vengono fatte detonare con una spoletta a tempo.

Cuccioli bomba, l'ultima barbarie dei terroristi dello Stato Islamico

Cuccioli bomba, l'ultima barbarie dei terroristi dello Stato Islamico

La quantità di materiale esplosivo era tale da poter uccidere o ferire gravemente quattro persone. Per fortuna l’attacco è stato infruttuoso e il cane non è morto. Il dispositivo è stato disattivato da una milizia sostenuta dal governo. Ma questo metodo è molto usato dai terroristi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così Isis ha catturato un cucciolo di cane per trasformarlo in kamikaze
Today è in caricamento