rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
ISRAELE / SIRIA / Israele

Israele attacca convoglio pieno di armi tra Libano e Siria

L'attacco è stato lanciato solo pochi giorni dopo che Israele ha trasferito a nord due batterie del suo sistema anti-missile Iron Dome, a fronte del crescente timore che il conflitto siriano possa riversare armi in Libano

L'aviazione israeliana ha attaccato un convoglio lungo il confine tra Siria e Libano. Lo hanno reso noto fonti della sicurezza.
"L'aviazione israeliana ha fatto saltare in aria un convoglio che aveva appena attraversato il confine dalla Siria in Libano", ha detto una fonte della sicurezza, senza precisare la località in cui è avvenuto l'attacco, nè il carico del convoglio.

Il convoglio colpito dall'aviazione israeliana al confine tra Siria e Libano era carico di armi. Lo ha precisato una delle fonti della sicurezza sentite dalla France presse. "Era un carico di armi che si stava dirigendo in Libano, ma è stato colpito sul lato siriano del confine attorno alle 23.30", ha detto una fonte.

Entrambe le fonti hanno quindi sottolineato "l'insolita" attività israeliana nei cieli libanesi nella giornata di ieri, confermata dall'esercito di Beirut che ha riferito di 16 caccia in volo per tutta la giornata, fino a tarda sera.

L'attacco è stato lanciato solo pochi giorni dopo che Israele ha trasferito a nord due batterie del suo sistema anti-missile Iron Dome, a fronte del crescente timore che il conflitto siriano possa riversare armi in Libano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Israele attacca convoglio pieno di armi tra Libano e Siria

Today è in caricamento