rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Nessuna vittima / Israele

Israele bombarda Gaza in rappresaglia per il lancio di razzi

Tensione altissima nel Paese dopo che le forze di Tel Aviv hanno ucciso nove palestinesi in Cisgiordania, portando a 27 il numero delle vittime nel 2023. Gli Usa: "Serve de-escalation"

Jet israeliani hanno bombardato Gaza nella notte come rappresaglia per due razzi lanciati da militanti palestinesi,facendo salire ulteriormente la tensione dopo uno dei peggiori giorni di violenza nella Cisgiordania occupata da anni. L'esercito ha annunciato di aver preso di mira quella che afferma essere una struttura sotterranea per la fabbricazione di razzi nel campo profughi di Maghazi, nel centro della Striscia. Il sito si trovava in un'area circondata da edifici residenziali e a 180 metri da un deposito gestito dall'Unrwa, l'agenzia Onu che si occupa dei rifugiati palestinesi. 

I razzi lanciati da Gaza nella notte hanno fatto scattare l'allarme nelle comunità israeliane vicine al confine con la striscia costiera meridionale controllata dal movimento islamista Hamas, ma non sono state segnalate vittime. A rivendicare l'attacco è stata la Jihad islamica il cui portavoce, Tarek a-Salmi, ha affermato in un comunicato citato dai media che si è trattato di un "avvertimento'" destinato ad Israele per chiarire che le fazioni armate di Gaza seguono da vicino gli sviluppi in Cisgiordania e a Gerusalemme. "Gli abitanti di Jenin e Gerusalemme sanno che possono confidare su una spada ben salda", ha affermato.

Ieri c'era stato un raid israeliano in un campo profughi della Cisgiordania, in cui sono stati uccisi nove palestinesi, tra cui militanti armati e almeno due civili, di cui una donna di 60 anni. Le Nazioni Unite non hanno registrato un numero così alto di morti in una singola operazione israeliana in Cisgiordania da quando hanno iniziato a tenere il conto delle vittime del conflitto israelo-palestinese nel 2005. Un altro uomo è morto in un incidente separato ad al-Ramm, fuori Gerusalemme, portando ad almeno 30 il bilancio delle vittime palestinesi soltanto nel 2023.

L'Autorità Palestinese ha parlato di "massacro" e ha annunciato la fine della cooperazione di sicurezza con Israele, la prima dal 2020. Il Dipartimento di Stato americano si è detto dispiaciuto della decisione, affermando che è "molto importante che le parti mantengano e addirittura approfondiscano il loro coordinamento in materia di sicurezza". Il capo della diplomazia statunitense, Anthony Blinken, visiterà Israele e la Cisgiordania lunedì e martedì per insistere, secondo Washington, sulla "necessità urgente di adottare misure di de-escalation".

Gli Emirati Arabi Uniti, che hanno normalizzato le relazioni con Israele nel 2020, hanno "condannato l'assalto delle forze israeliane" e hanno chiesto una riunione "urgente" del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Il ministro della Sanità palestinese Mai al-Kaila ha anche accusato le forze israeliane di aver sparato gas lacrimogeni nel reparto pediatrico di un ospedale di Jenin durante la loro operazione, cosa che l'esercito ha negato. Israele "non cerca un'escalation" ma si sta preparando "per tutti gli scenari", ha dichiarato ieri il premier israeliano Benjamin Netanyahu in un comunicato.

I mesi di violenza, che si sono intensificati dopo una serie di attacchi letali in Israele lo scorso anno, hanno fatto temere che il conflitto possa andare fuori controllo, innescando un confronto più ampio tra palestinesi e Israele. A peggiorare le cose il ritorno al potere di Netanyahu a capo di quello che è probabilmente il governo più estremista e di destra della storia di Israele. L'esercito israeliano, che occupa la Cisgiordania dal 1967, conduce operazioni quasi quotidiane in tutto il territorio palestinese, in particolare nelle aree di Jenin e Nablus (nord), roccaforti delle fazioni armate palestinesi.

Il campo di Jenin, che risale al 1953, ospita più di 23mila rifugiati secondo l'Unrwa. Nel maggio 2022, la giornalista palestinese-americana Shireen Abu Akleh, del canale Al Jazeera, è stata uccisa mentre copriva un raid israeliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Israele bombarda Gaza in rappresaglia per il lancio di razzi

Today è in caricamento