Mercoledì, 12 Maggio 2021
Stati Uniti d'America

Jane Fonda arrestata durante una protesta contro il cambiamento climatico

L'attrice e attivista è stata arrestata insieme ad altre 16 persone durante una protesta sulla scalinata di Capitol Hill a Washington

Jane Fonda, 81 anni, è stata arrestata a Washington mentre partecipava a una manifestazione contro i cambiamenti climatici. L'attrice americana stava parlando insieme ad altri attivisti del movimento Fire Drill Fridays sulla scalinata di Capitol Hill, la sede del Congresso Usa. Altre 16 persone sono arrestate con lei.

Il video dell'arresto dell'attrice, con i polsi legati da fascette di plastica e scortata verso un'auto della polizia, è subito circolato sui social media.

Jane Fonda, attivista per l'ambiente ispirata da Greta Thunberg

Nei giorni procedenti Fonda aveva usato i propri canali social per parlare della sua adesione al movimento in difesa del clima, rilanciando l'appuntamento con la protesta sulla scalinata di Capitol Hill. In una recente intervista aveva anche annunciato la sua intenzione di trasferirsi per quattro mesi a Washington per portare avanti proteste e attività di disobbedienza civile per i "Fire Drill Friday". L'ispirazione nasce ovviamente da Greta Thunberg e dal suo recente discorso all'Onu.

"Ogni venerdì alle 11 di mattina venite a farvi arrestare con me oppure scegliete di non farlo, non importa", aveva detto l'attrice intervistata dalla Abc. "(I ragazzi che guidano la protesta contro il clima) ci stanno dicendo: 'Unitevi a noi, ci stanno rubando il futuro. Abbiamo bisogno del vostro aiuto'. E così le nonne si fanno avanti", ha detto l'attrice. "Voglio stare al loro fianco e diffondere il loro messaggio. È una cosa seria. L'umanità non ha mai affrontato una crisi come questa".  

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jane Fonda arrestata durante una protesta contro il cambiamento climatico

Today è in caricamento