Mercoledì, 27 Ottobre 2021
AUSTRALIA / Australia

Julian Assange lancia il Partito Wikileaks

Il movimento pronto a competere nell'agone elettorale australiano

Julian Assange ha lanciato ufficialmente il partito con cui parteciperà alle elezioni in programma quest'anno in Australia. Il fondatore di WikiLeaks ha precisato che il Partito WikiLeaks presenterà sette candidati al Senato negli Stati di New South Wales, Victoria e Western Australia. Assange correrà per un seggio nello Stato di Victoria.

"I principali valori del Partito WikiLeaks quali trasparenza, responsabilità e giustizia saranno il modello a cui ci rifaremo nell'esame di ogni questione importante per gli australiani: riforma del fisco, richiedenti asilo, politica sul cambiamento climatico e altri - ha scritto in un articolo pubblicato oggi dal quotidiano The Australian - non accetteremo leggi o politiche di governo basate su informazioni inaccurate, poco conosciute o inadeguate".


Gli australiani saranno chiamati alle urne prima della fine di novembre, quando il premier Kevin Rudd sfiderà i conservatori guidati da Tony Abbott.

NEL 2013 UN MILIONE DI NUOVI DOCUMENTI SU WIKILEAKS

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Julian Assange lancia il Partito Wikileaks

Today è in caricamento