rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Non c'è pace / Afghanistan

Kabul, raid Usa contro i kamikaze: razzo colpisce una casa, ci sono morti e feriti

L'esplosione a circa 5 km dall'aeroporto afghano. Gli Stati Uniti annunciano: ''Abbiamo compiuto l'attacco per sventare una minaccia kamikaze''

Un raid delle forze militari statunitensi ha colpito oggi nella zona vicino all'aeroporto di Kabul, in Afghanistan. Secondo alcuni testimoni il razzo ha colpito due veicoli e un'abitazione dove vivevano tre famiglie, secondo le prime. Un primo bilancio, che potrebbe non essere definitivo,parla di sei morti e quattro feriti, tra cui ci sarebbero anche donne e bambini. 

Gli Usa: ''Raid contro un kamikaze''

Gli Stati Uniti hanno ammesso di aver condotto un raid aereo difensivo a Kabul contro una sospetta autobomba dell'isis-K che prendeva di mira l'aeroporto di Kabul. Un funzionario della Difesa americana, citato dalla Cnn, ha sottolineato che la significativa esplosione secondaria indica la presenza di un importante quantitativo di esplosivo. L'attacco è stato condotto da un drone. Le prime indicazioni riferiscono che l'attacco non ha provocato vittime civili, riferisce ancora il funzionario.

Il Comando militare centrale americano (Centcom) ha poi annunciato di aver compiuto un raid a Kabul per sventare una minaccia kamikaze. "Le forze militari americane hanno condotto un raid di autodifesa con un drone contro un veicolo a Kabul, eliminando un'imminente minaccia dell'Isis-K contro l'aeroporto Hamid Karzai", ha detto il portavoce Bill Urban. "Siamo fiduciosi di aver colpito con successo l'obiettivo. Significative esplosioni secondarie dal veicolo indicano la presenza di un sostanziale quantitativo di materiale esplosivo. Stiamo controllando la possibilità di vittime civili, anche se non abbiamo indicazioni in proposito al momento. Rimaniamo vigilanti per potenziali minacce future", ha aggiunto Urban.

Kabul, evacuate 2.900 persone nelle ultime 24 ore

Sono in totale circa 2.900 le persone evacuate da Kabul dalle 3 del mattino Edt (Eastern Daylight Time) del 28 agosto alle 3 del mattino Edt del 29 agosto. Lo ha reso noto un funzionario della Casa Bianca, spiegando che su 32 aerei militari americani (26 C-17 e 6 C-130) sono state evacuate circa 2.200 persone, mentre nove aerei della coalizione hanno trasportato via da Kabul 700 persone. Sempre secondo il funzionario, dal 14 agosto gli Stati Uniti hanno evacuato approssimativamente 114.400 persone dall'Afghanistan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kabul, raid Usa contro i kamikaze: razzo colpisce una casa, ci sono morti e feriti

Today è in caricamento