Domenica, 24 Ottobre 2021
Mondo Turchia

Attentato all'aeroporto di Istanbul: "E' lui il kamikaze, sta per farsi esplodere"

La foto diffusa dal quotidiano turco Hürriyet: l'uomo indossa un piumino, molto probabilmente per nascondere le armi

Il ragazzo immortalato in uno dei tanti filmati delle telecamere di sorveglianza dell’aeroporto internazionale Ataturk di Istanbul sarebbe uno degli attentatori che la sera di martedì 28 giugno hanno fatto 41 morti e oltre duecento feriti.

Nel frame diffuso dal quotidiano turco Hürriyet si vede chiaramente l’uomo col piumino accanto ad un pilota in camicia a maniche corte e ad un altro turista con una t-shirt. Lui e un altro terrorista giravano invece in abiti invernali, lui con un piumino e l’altro con un lungo cappotto nero, molto probabilmente per nascondere le armi. Così sono entrati nell’area partenze dello scalo internazionale, il primo della Turchia ed il terzo d’Europa, con 61 milioni di transiti all’anno.

Sono entrati dalla zona dove i controlli non ci sono, visto che possono passare anche coloro che vogliono accogliere chi arriva in aeroporto. Fortunatamente sono stati notati dalla polizia, più che mai all’erta negli ultimi mesi. Gli agenti hanno cercato di fermarli, ma loro hanno reagito ingaggiando una sparatoria e poi si sono fatti saltare in aria. Se fossero riusciti ad andare più avanti, nella zona dove effettivamente arrivano i viaggiatori, il bilancio della strage sarebbe stato ancora più grave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato all'aeroporto di Istanbul: "E' lui il kamikaze, sta per farsi esplodere"

Today è in caricamento