Venerdì, 30 Luglio 2021
Mondo Corea del Nord

L'ultima provocazione della Corea del Nord: "Trump ci ha dichiarato guerra"

Il ministro degli Esteri nordcoreano Ro Yong Ho ha minacciato l’abbattimento dei bombardieri statunitensi qualora dovessero anche solo volare vicino allo spazio aereo della Corea del Nord

"Il presidente Usa Donald Trump ha dichiarato una guerra contro la Corea del Nord". L’ha affermato oggi il ministro degli Esteri nordcoreano Ro Yong Ho, minacciando l’abbattimento dei bombardieri Usa che dovessero volare vicino allo spazio aereo del suo Paese.

"Trump ha dichiarato che la nostra leadership non sarebbe stata in giro a lungo" ha detto Ri al di fuori dell’hotel in cui è ospitato a New York, dove si trova in occasione dell’Assemblea generale delle Nazioni unite. “Ha dichiarato – ha aggiunto – guerra al nostro Paese”.

Nel frattempo l’Iran ha dichiarato oggi che le affermazioni del presidente Usa Donald Trump, secondo il quale la Repubblica islamica collabora con la Corea del Nord allo sviluppo di missili balistici, è “insensata”.

Il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Bahram Ghasemi, ha risposto a un tweet di Trump del weekend, nel quale il presidente ha scritto: “L’Iran ha appena testato un missile balistico in grado di raggiungere Israele. Sta anche lavorando con la Corea del Nord”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultima provocazione della Corea del Nord: "Trump ci ha dichiarato guerra"

Today è in caricamento