Domenica, 19 Settembre 2021
TERRORISMO

Francia, "pena di morte contro i terroristi": la proposta di Le Pen

La proposta del leader Front National in un tweet: "E' ora di un referendum". Una proposta, spiega, "a titolo personale. Ma credo che questa possibilità debba essere data ai francesi"

Marine Le Pen durante una manifestazione del Front National

All'indomani dell'assalto al settimanale Charlie Hebdo, costato la vita a 12 persone, la leader del Fronte National, Marine Le Pen, ha invitato il governo a "dichiarare guerra" agli estremisti islamici. "La Francia deve essere in guerra contro il fondamentalismo islamico, prechè gli islamisti sono in guerra contro la Francia", ha detto ai microfoni di France2.

Le Pen ha quindi rilanciato la richiesta di rafforzare i controlli alle frontiere, di dotare di maggiori mezzi la polizia così come l'intelligence. Interpellata quindi sull'appello all'unità nazionale lanciato ieri dal Presidente Francois Hollande, ha risposto: "Naturalmente penso che l'intera nazione sia unita, oltre che nel dolore, anche nel sentimento molto profondo sul fatto che la Francia sia sotto attacco, che la nostra cultura, le nostre libertà, i nostri valori, il nostro modo di vivere sono stati attaccati".

Alla domanda se parteciperà alla "marcia repubblicana" indetta per sabato, Le Pen ha precisato: "Valls ha chiamato Sarkozy per invitarlo. Mi aspetto che anche il mio telefono squilli e che il primo ministro inviti a questa espressione di unità nazionale anche il rappresentante di un partito che ha conquistato il 25% alle ultime elezioni".

Ma è soprattutto su un suo tweet che si è aperta la discussione: la leader del Front National ha anche detto di volere "offrire ai francesi un referendum sulla pena di morte", aggiungendo: "A titolo personale, credo che questa possibilità debba essere data ai francesi". 

le pen-5

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francia, "pena di morte contro i terroristi": la proposta di Le Pen

Today è in caricamento