Martedì, 21 Settembre 2021
Mondo Brasile

Lula condannato a 9 anni per corruzione: addio alle presidenziali del 2018

L'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva è stato condannato a nove anni e mezzo di carcere per corruzione. Se la sntenza sarà confermata in appello, non potrà quindi presentarsi alle presidenziali,, in cui i sondaggi lo danno attualmente come favorito

L'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva è stato condannato a nove anni e mezzo di carcere per corruzione: lo ha annunciato il tribunale di Curitiba, precisando che Lula potrà presentare appello contro la sentenza.

Se la condanna dovesse essere confermata anche in appello, Lula - che rimarrà in libertà fino alla sentenza definitiva - dovrà entrare in carcere e non potrà quindi presentarsi alle presidenziali del 2018, in cui i sondaggi lo danno attualmente come favorito.

Lula è accusato di aver incassato fino a 3,7 milioni di reais (circa un milione di euro) da parte della Oas, un'impresa edile coinvolta nello scandalo Petrobras. L'ex presidente, oggetto di altri quattro procedimenti giudiziari - ha negato ogni addebito.

Lula presenterà appello "presso tutti i tribunali imparziali, comprese le Nazioni Unite": lo hanno reso noto i suoi legali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lula condannato a 9 anni per corruzione: addio alle presidenziali del 2018

Today è in caricamento