rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
USA / 2 / Stati Uniti d'America

Maestra d'asilo uccide bambina di 3 anni: la getta a terra perché non si era tolta il cappotto

La maestra, la 33enne, Rochelle Lynn Sapp è stata arrestata dopo che, messa alle strette, ha confessato l'omicidio

"Togliti il cappotto!". Un ordine, perentorio, dato dalla maestra a una bambina di soli tre anni. Lei che non obbedisce. E il raptus di follia di colei che avrebbe dovuto prendersi cura della piccola, e che invece la strattona e la fa cascare per terra. Uccidendola, per le ferite alla testa riportate nella caduta. Inutile infatti la corsa in ospedale: la frattura del cranio con trauma cerebrale è stato fatale, dopo due giorni di agonia.

La tragedia è avvenuta negli Stati Uniti. La maestra, la 33enne, Rochelle Lynn Sapp è stata arrestata dopo che, messa alle strette, ha confessato l'omicidio, mentre in un primo momento aveva affermato che la piccola, di nome Autumn Elgersma, fosse caduta accidentalmente per le scale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestra d'asilo uccide bambina di 3 anni: la getta a terra perché non si era tolta il cappotto

Today è in caricamento