rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
PAKISTAN / Pakistan

Malala: "Voglio diventare premier del Pakistan"

Nel frattempo nuove minacce dai talebani contro lei e chi vende il suo libro

"Voglio diventare premier del Pakistan". Lo ha detto una candida e sorridente Malala, avvolta in un abito verde acceso, intervistata dalla giornalista della Cnn, Christiane Amanpour, aggiungendo: "Voglio diventare il dottore del mio Paese".

"Credo che sarebbe bello perché grazie alla politica posso salvare tutto il mio Paese", ha aggiunto la 16enne pachistana. "Potrei destinare gran parte del budget all'educazione e potrei anche dedicarmi agli affari esteri". Parlando della sua candidatura al premio Nobel per la Pace, che è stato poi assegnato all'Opac, Malala ha detto poi che "sarebbe un grande onore, che non merito". "Se dovessi vincerlo, mi aiuterebbe a continuare questa campagna per l'istruzione delle ragazze", ha concluso Malala.

Il 9 ottobre 2012, Malala venne ferita gravemente da un colpo alla testa sparato da distanza ravvicinata dai talebani all'uscita di scuola, nella Valle di Swat, in Pakistan.

VIDEO: IL DISCORSO DI MALALA ALL'ONU

NUOVE MINACCE TALEBANE CONTRO MALALA

I talebani pachistani sono pronti a colpire chiunque osi vendere il libro "I am Malala" di Malala. Lo ha dichiarato al quotidiano pachistano Dawn un portavoce del gruppo Tehreek-i-Taliban Pakistan. "I talebani non perderanno l'opportunità di uccidere Malala Yousufzai e quanti saranno scoperti a vendere il suo libro saranno colpiti", ha detto Shahidullah Shahid.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malala: "Voglio diventare premier del Pakistan"

Today è in caricamento