rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
La tragedia / Tanzania

Mangiano carne di tartaruga: morti 8 bambini e una donna, madre di uno di loro

Nell'arcipelago di Zanzibar questo piatto è considerato una prelibatezza, ma spesso si verificano casi di intossicazione. Altre 78 persone sono finite all'ospedale

Otto bambini e una donna sono morti, avvelenati dopo aver mangiato carne di tartaruga marina, e altre 78 persone sono finite all'ospedale. È accaduto sull'isola di Pemba dell'arcipelago di Zanzibar, dove questo piatto è considerato una prelibatezza, ma spesso si verificano casi di intossicazione e di avvelenamento. L'adulta morta nella tarda serata di venerdì (8 marzo) era la madre di uno dei bambini che ha perso la vita, ha dichiarato l'ufficiale medico del distretto di Mkoani, il dottor Haji Bakari, secondo cui la carne sarebbe stata consumata martedì.

Bakari ha dichiarato all'Associated Press che gli esami di laboratorio hanno confermato che tutte le vittime avevano mangiato carne di tartaruga marina. Le autorità di Zanzibar, regione semi-autonoma della Tanzania, nazione dell'Africa orientale, hanno inviato una squadra di gestione dei disastri che ha esortato la popolazione a non consumare più questo alimento.

Continua a leggere le notizie di Esteri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiano carne di tartaruga: morti 8 bambini e una donna, madre di uno di loro

Today è in caricamento