Giovedì, 29 Luglio 2021
Mondo Stati Uniti d'America

Maratona di New York, Dossena sesta in una città blindata dopo l’attacco di Halloween

Ingenti le misure di sicurezza dopo l’attentato che ha colpito la città appena cinque giorni fa, causando la morte di otto persone: 50mila partecipanti alla maratona più famosa del mondo

Proteste antirazziste a Times Square contro l'amministrazione Trump. EPA/ALBA VIGARAY

Sotto la pioggia, misure di sicurezza imponenti si è conclusa la 47esima maratona di New York.

Doppietta keniana fra gli uomini: si impone Geoffrey Kamworor, al primo successo nella Grande Mela, con uno spunto decisivo a circa 4km dal traguardo di Central Park con il tempo di 2h10'50" davanti a Wilson Kipsang, giunto a 3" con un disperato tentativo di recupero finale. Terzo l'etiope Desisa. Tra le donne, a 36 anni, prima affermazione dell'americana Shalange Flanagan, 2h26'54". Ottima sesta Sara Dossena, al debutto, 2h29'39".

La storica maratona in programma si è svolta sotto ingenti misure di sicurezza dopo l’attentato che ha colpito la città appena cinque giorni fa, causando la morte di otto persone, il primo nella metropoli dopo l’11 settembre del 2001.

Più di 50mila partecipanti, provenienti dal mondo intero, e oltre 2,5 milioni di spettatori per l’evento annuale che ha visto la presenza di agenti in divisa e in borghese, cecchini sui tetti e camion carichi di sabbia per evitare attacchi con veicoli lanciati ad alta velocità.

Il sindaco Bill de Blasio ha annunciato da subito che la maratona si sarebbe tenuta nonostante i problemi di sicurezza e la minaccia terrorismo: “Andiamo avanti e aspettiamo con impazienza la maratona di domenica. Sarà garantita la sicurezza, come sempre, e prenderemo misure supplementari”.

Le misure di sicurezza erano state già rafforzate nel 2013 dopo l’attentato alla maratona di Boston, dove due giovani ceceni avevano fatto esplodere due bombe artigianali vicino al traguardo causando la morte di tre persone e il ferimento di altre 30 tra gli spettatori.

Una maratona, quella di oggi a New York, su cui pesa l’attentato di martedì scorso portato a termine dall’uzbeko Sayfullo Saipov alla guida di un camion che ha investito i ciclisti e i pedono a Manhattan. L’Isis ha rivendicato l’attentato.

La maratona di New York in diretta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona di New York, Dossena sesta in una città blindata dopo l’attacco di Halloween

Today è in caricamento