rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
No Vax / Stati Uniti d'America

In tv era contro i vaccini: fondatore di un network cristiano muore di Covid

È deceduto a causa di una polmonite da coronavirus Marcus Lamb, il fondatore dell'emittente Daystar, secondo cui il vaccino non è la giusta arma contro il virus

Marcus Lamp, fondatore di Daystar, network televisivo americano di ispirazione evangelica, morto negli Stati Uniti dopo aver contratto il Covid. Daystar, considerato il secondo più vasto network televisivo cristiano del mondo, si è molto concentrato sulla pandemia, considerata un attacco di Satana contro il quale i vaccini non solo le armi adeguate.

"Non c'e' dubbio che si tratta di un attacco spirituale del nemico", ha detto nelle scorse settimane il figlio di Lamb, Jonathan, riferendosi al fatto che il padre, 64enne, aveva contratto il Covid. Riferendosi al fatto che l'emittente diffonde la verità sulle cure alternative al vaccino da usare contro il virus, aggiungeva poi che "non ci sono dubbi sul fatto che il nemico non è contento di questo, e sta facendo di tutto per far cadere mio padre".

Durante la pandemia il network diretto da Lamb è diventato il veicolo di una serie di complotti no vax, con interviste a presunti esperti che illustravano i pericoli del vaccino e le forze segrete che cercano di imporlo rubando le libertà dei cristiani. "Cosa succede se la cosa più pericolosa per tuo figlio è la stessa che il tuo dottore dice che è sicura?", era uno dei messaggi di uno dei programmi sui vaccini.

"La famiglia chiede di rispettare la privacy mentre affrontano questa difficile perdita, per favore continuare ad alleviarli con le vostre preghiere", è l'unica dichiarazione che arriva dal portavoce di Daystar, che è stata fondata da Lamb insieme alla moglie Joni, nel 1998 in Texas ed ora ha una rete di 100 emittenti in tutto il mondo. La moglie ha detto che a Lamb, che soffriva di diabete, è stata diagnosticata una "polmonite da Covid".

"Lui credeva al 100% a tutto quello di cui parliamo qui a Daystar - ha detto ancora la donna affermando di aver anche lei avuto il Covid e di averlo superato - alle cose che aiutano le persone con i protocolli per le cure tempestive".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tv era contro i vaccini: fondatore di un network cristiano muore di Covid

Today è in caricamento