rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Mondo Germania

Germania, il parlamento approva il matrimonio gay: Merkel vota contro

La legge che garantisce pari dignità tra le nozze tra persone eterosessuali e omosessuali, passata con 393 voti favorevoli e 226 contrari, era stata proposta dai socialdemocratici. La Merkel, pur votando no, ha lasciato ai deputati della Cdu libertà di coscienza

Il parlamento tedesco ha approvato il progetto di legge che istituisce il matrimonio omosessuale, dopo l’apertura della cancelliera Angela Merkel che non è piaciuta a molti suoi alleati della compagine governativa. Il testo stabilisce che “il matrimonio è stipulato a vita tra due persone di diverso o dello stesso sesso” ed ha ottenuto i voti favorevoli di una maggioranza costituita da eletti dei tre partiti di sinistra presenti alla camera bassa, il Bundestag: i socialdemocratici della Spd, i Verdi e la sinistra della Linke.

La cancelliera pensava però ad un voto parlamentare solo dopo le prossime legislative di fine settembre, ma sul timing è stata presa in contropiede dal partito socialdemocratico, partner di coalizione, che ha imposto un voto nel giro di pochi giorni. Secondo i media tedeschi, la stessa Merkel – cosciente dei molti malumori suscitati dalla sua apertura – oggi ha votato contro il progetto di legge. "Per me il matrimonio è fondamentalmente un'unione fra uomo e donna, e per questo ho votato contro", ha detto Angela Merkel dopo il voto in Bundestag. "E' stato un dibattito lungo, intenso ed emotivo, e spero ci sia rispetto per entrambe le parti", ha aggiunto.

Il testo che autorizza il matrimonio omosessuale (e anche le adozioni da parte di coppie dello stesso sesso) è stato approvato da 393 deputati, praticamente dai tre partiti di sinistra presenti alla Camera bassa del parlamento tedesco. Confermata invece nei numeri l’opposizione dei conservatori: 226 hanno bocciato il provvedimento.

La Germania si unisce così ai venti Paesi occidentali – di questi 13 in Europa – che hanno già legalizzato le nozze omosessuali, parificando i diritti con il matrimonio tra uomo e donna.

Roma, nozze gay in Campidoglio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Germania, il parlamento approva il matrimonio gay: Merkel vota contro

Today è in caricamento