Lunedì, 8 Marzo 2021
Regno Unito

La mamma che ha perso le dita delle mani per un’infezione dopo il morso del suo cane

Michelle Ellis è rimasta per due settimane in coma. Dovrà portare delle protesi molto costose e per questo la sua famigli ha lanciato una raccolta fondi, per trovare i soldi necessari e sostenere la sua riabilitazione

Michelle Ellis in una foto pubblicata su Facebook dalla sorella Melanie

Una giovane mamma di quattro figli ha perso le dita di entrambe le mani a causa del morso del cane di casa, che le ha provocato una sepsi.

Michelle Ellis, di Plymouth, nel Regno Unito, è stata morsa dal suo cane a metà gennaio. Una piccola ferita, alla quale la donna sul momento non ha prestato attenzione. Quando però nei giorni successivi ha iniziato ad avere sintomi parainfluenzali, la donna è stata ricoverata in ospedale, dove i medici le hanno diagnosticato una sepsi, una grave risposta dell’organismo a un’infezione in corso. La donna ha poi sviluppato un’insufficienza multiorgano e i medici hanno deciso di tenerla in coma indotto per due settimane.

Non sa ancora che le sono state amputate le dita di una mano, come ha raccontato sua sorella Melanie. La donna è ancora in ospedale. A causa della pandemia, nessuno della sua famiglia può andare a farle visita, scrive il Sun.

Michelle Ellis, la donna che ha perso le dita a causa di un'infezione dopo il morso del cane di casa

Il cane dovrebbe essere essere soppresso nei prossimi giorni. L’animale ha morso Michelle Elliss mentre lei stava cercando di farlo entrare nella sua gabbia. “Era un piccolo morso, delle dimensioni di una bruciatura di sigaretta. Quindi non si è data pensiero e non ha fatto nulla. Poi è successo quello che è successo”, ha raccontato Keana, al figlia della donna. 

Un’azienda ha stimato che le protesi necessarie a Michelle Ellis dopo la perdita delle dita - e che andranno cambiate ogni cinque anni - costeranno circa 32mila sterline per ogni mano. La famiglia della donna ha lanciato una raccolta fondi su GoFundMe per raccogliere il denaro necessario per le protesi e per sostenere la riabilitazione di Michelle. 

“Michelle era una persona così impegnata, aiutava sempre gli altri. Ci preoccupa come affronterà la prospettiva di aver perso le dita, ma con una famiglia forte e positiva speriamo che riacquisti la sua voglia di vivere e possa rifiorire con le sue nuove mani”, ha scritto Melanie nella petizione su GoFundMe, chiedendo l’aiuto di quante più persone possibili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mamma che ha perso le dita delle mani per un’infezione dopo il morso del suo cane

Today è in caricamento