rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
ECONOMIA TECH

Microsoft a picco: utili dell'azienda in caduta libera

Gli utili del colosso con sede a Redmond sono calati del 22%, subendo il cattivo andamento delle divisioni Windows e Windows Live

Alla vigilia dell'uscita del nuovo sistema operativo Windows 8, il passo più importante compiuto dall'azienda negli ultimi anni, Microsoft ha subito un brusco calo nel fatturato. Gli utili del colosso con sede a Redmond, nello Stato di Washington, sono calati del 22%, subendo il cattivo andamento delle divisioni Windows e Windows Live. A salvare i conti di Microsoft sono state le vendite alle aziende dei pacchetti Office, che hanno compensato il calo di quelle di computer.

Nel trimestre terminato il 30 settembre, Microsoft ha riportato utili per 4,47 miliardi di dollari, o 53 centesimi ad azione, in ribasso rispetto ai 5,74 miliardi di dollari, o 68 centesimi per azione, riportati nello stesso periodo dello scorso anno. Il giro d'affari è calato del 7,9% a 16,01 miliardi di dollari. Gli analisti attendevano utili per 56 centesimi ad azione su un giro d'affari di 16,42 miliardi di dollari.

Le spese operative dell'azienda sono aumentate del 2,2%. Il fatturato delle divisioni Windows e Windows Live sono diminuite del 33%, mentre gli utili sono calati del 50%. Nelle contrattazioni dopo mercato il titolo Microsoft ha perso l'1,2% a 29,14 dollari per azione. Alla chiusura il titolo era in rialzo del 14% dall'inizio dell'anno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microsoft a picco: utili dell'azienda in caduta libera

Today è in caricamento