Martedì, 19 Ottobre 2021
Mondo Svezia

Lavoro temporaneo ai migranti nel settore pubblico: l'idea della Svezia

"E' importante che il settore pubblico si assuma le sue responsabilità", ha detto il ministro Shekarabi. Crescono le tensioni provocate dall'afflusso di profughi nel Paese

La Svezia ha sollecitato oggi le sue amministrazioni locali a fornire lavoro temporaneo ai migranti, nell'ambito degli sforzi per soddisfare le crescenti tensioni provocate dall'afflusso di profughi nel Paese.

"Vediamo molte buone iniziative nel settore privato, dove le aziende hanno la responsabilità fondamentale di facilitare l'inserimento dei nuovi arrivi. Naturalmente è importante che il settore pubblico si assuma le sue responsabilità", ha detto il ministro per le Amministrazioni Ardalan Shekarabi alla radio.

Una fonte importante di lavoro temporaneo potrebbe risiedere negli stage all'interno del sistema di istruzione superiore, ha aggiunto il ministro svedese, sottolineando che "i college e le università del Paese sono molto interessati all'apertura di corsi accademici".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro temporaneo ai migranti nel settore pubblico: l'idea della Svezia

Today è in caricamento