Martedì, 26 Gennaio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Migliaia di migranti sfidano Trump e marciano verso gli Stati Uniti

È arrivata in Messico la lunga colonna di migranti partita dall'Honduras e diretta verso gli Stati Uniti. Durante il percorso attraverso l'America Centrale centinaia di persone si sono aggiunte alla carovana formata da famiglie in fuga da miseria e violenza: ora sono fra i 3mila e i 4mila

La carovana è partita il 13 ottobre da San Pedro Sula, Trump continua a dire che farà di tutto per arginare quello che lui chiama "l'assalto" ma tutto questo non li sta fermando. "Abbiamo deciso di seguire chi partiva - racconta un migrante, non è una questione politica, è per colpa della fame, della siccità. La questione non è politica, ma avere una vita migliore".

La polizia messicana ferma chi arriva alla frontiera e ha rafforzato i controlli per chi tenta di entrare illegalmente, ad esempio attraverso il fiume (Suchiate river) vicino al confine col Guatemala.

Si parla di

Video popolari

Migliaia di migranti sfidano Trump e marciano verso gli Stati Uniti

Today è in caricamento