Martedì, 15 Giugno 2021
Mondo

Migranti, il peso è tutto sull'Italia: 9 su 10 arrivano da noi

Secondo i dati pubblicati dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, su quasi 100 mila migranti arrivati da gennaio 2017, circa 85mila sono sbarcati sulle coste italiane

La mappa dell'Unhcr

La questione dei migranti continua a tenere banco in Europa. Tallin, capitale dell'Estonia, oggi ospiterà la riunione dei ministri degli Interni dell'Unione europea che discuteranno proprio della gestione dei flussi migratori e delle richieste d'aiuto dell'Italia. 

Un incontro reso necessario dal numero sempre più alto di migranti in arrivo sulle coste italiane e non solo: dall'inizio del 2017 gli arrivi attraverso il mar Mediterraneo sono stati 98.185, un numero già altissimo ma destinato ad aumentare.

Secondo i dati  resi noti dall'Unhcr (Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati),la maggior parte dei profughi arriva in Italia, in cui sono sbarcate quasi 85mila persone (quasi il 90% del totale). A grande distanza seguono la Grecia con 9.461 arrivi e la Spagna con 6.411. Va ricordato che questi sono il numero di persone che è riuscita nella traversata, a cui vanno aggiunte le 2.306 persone che hanno perso la vita nei primi mesi del 2017  tentando questo viaggio della speranza.

Sempre secondo i dati dell'Unhcr, circa il 17% sono bambini, l'11,4% donne e oltre il 70% uomini. Invece, per quanto riguarda la nazionalità, il Paese maggiormente rappresentato è la Guinea (5.060 persone, pari all'11,6%), seguito dalla Nigeria con 5.255 persone (10,2%), Costa d'Avorio (10.1% e 5.201), Bangladesh  ( 4.645 persone pari al 9%) e Siria, da cui provengono l'8% dei migranti, ossia 4.161 persone.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, il peso è tutto sull'Italia: 9 su 10 arrivano da noi

Today è in caricamento