Lunedì, 1 Marzo 2021
Francia

Migranti, Francia accoglierà 80 rifugiati di Aquarius e 52 di Lifeline

I rifugiati interessati sono, in entrambi i casi, essenzialmente "eritrei e sudanesi" che soddisfano i criteri del diritto di asilo. Lo ha spiegato Pascal Brice, direttore generale dell'Ufficio francese per la protezione dei rifugiati e degli apolidi

La Francia accoglierà "circa 80" rifugiati che erano a bordo di nave Aquarius e 52 tra quelli sulla Lifeline: lo ha annunciato oggi Pascal Brice, direttore generale dell'Ufficio francese per la protezione dei rifugiati e degli apolidi (Ofpra). I rifugiati interessati sono, in entrambi i casi, essenzialmente "eritrei e sudanesi" che soddisfano i criteri del diritto di asilo, ha specificato Brice.

Un muro dietro l'altro: così l'Europa si chiude allo "straniero" 

Nel caso dell'Aquarius, che ha attraccato il 17 giugno a Valencia, in Spagna, con 630 migranti a bordo dopo la chiusura dei porti italiani, "abbiamo sentito 135 persone" e "circa 80 potranno beneficiare della protezione della Francia", ha insistito il funzionario dell'Ofpra.

A Malta, dove la nave Lifeline è arrivata con 230 migranti a bordo, l'Ofpra ha ascoltato alcune decine di persone: sulla base dei colloqui è stato stabilito che "52 persone saranno protette", ha aggiunto Brice.

Leggi anche: i migranti sono ancora un'emergenza?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, Francia accoglierà 80 rifugiati di Aquarius e 52 di Lifeline

Today è in caricamento