Venerdì, 14 Maggio 2021
Stati Uniti d'America

Usa, bambina di 9 anni morta di coronavirus

Non è stato specificato se la bambina fosse affetta da altre patologie. Con 3.970.908 persone affette da Covid-19 gli Stati Uniti sono il Paese con il più alto numero di casi nel mondo

Foto archivio Ansa

In Florida, negli Stati Uniti, è morta una bambina di 9 anni che aveva contratto il coronavirus Sars-CoV-2. Si tratta della vittima più giovane dell'epidemia di Covid-19 nello stato americano, dove sono morti altri quattro bambini e adolescenti, tra gli 11 e i 17 anni. Il decesso è avvenuto nella contea di Putnam, nel nord dello stato, e al momento non è stato specificato se la bambina fosse affetta da altre patologie. Ieri in Florida, che ora è uno degli stati maggiormente colpiti da Covid negli Stati Uniti, si sono registrati 139 decessi.

In tutto sono oltre 28mila i bambini che si sono ammalati di Covid-19 in Florida, 282 dei quali sono stati ricoverati in ospedale. Mentre sono quasi 380mila i casi in totale, con 5.345 decessi.

Gli Stati Uniti, che si avviano rapidamente verso i quattro milioni di casi, hanno registrato quasi 1.200 morti e oltre 71mila nuovi contagi di coronavirus nelle ultime 24 ore: è quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University. Secondo l'università americana, ieri negli Usa sono stati rilevati 71.695 contagi e ulteriori 1.195 decessi. Finora nel Paese sono morte a causa del coronavirus 143.190 persone su un totale di almeno 3.970.908 casi. E intanto l'uso della mascherina diventa obbligatorio nella capitale Usa: a Washington bisognerà indossarla ogni volta che si esce di casa. 

Coronavirus fuori controllo negli Stati Uniti, Ricciardi: "Dovremmo chiudere i voli"


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa, bambina di 9 anni morta di coronavirus

Today è in caricamento