rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
SIRIA / Siria

Almeno 200 morti ad Aleppo negli scontri intorno all'Accademia di polizia

Tra le vittime vi sono 120 fra militari e poliziotti

E' di almeno 200 morti il bilancio delle vittime dei combattimenti scoppiati negli ultimi otto giorni nei pressi dell'Accademia di polizia di Aleppo, controllata ormai quasi totalmente dai ribelli: lo hanno reso noto fonti delle organizzazioni siriane per la difesa dei diritti umani.

Tra le vittime, secondo il bilancio fornito dalle ong, vi sono 120 fra militari e poliziotti; l'Accademia, nel quartiere di Khan al-Assal, era una delle principali basi militari nella parte occidentale della provincia di Aleppo.

I ribelli hanno inoltre assunto il controllo di una prigione nella provincia settentrionale di Raqa, al confine con la Turchia, liberando "centinaia di detenuti" al termine di combattimenti durati per giorni. Il bilancio delle vittime delle violenze di ieri in tutto il Paese è stato di almeno 182 morti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almeno 200 morti ad Aleppo negli scontri intorno all'Accademia di polizia

Today è in caricamento