Domenica, 19 Settembre 2021
Morti assurde / Regno Unito

Mischia alcool e farmaci per malati terminali: muore a 28 anni

Aveva mal di schiena e così ha preso delle medicine che ha trovato in casa di un'amica. Il mix è stato letale

Soffriva da tempo di mal di schiena e così una sera, dopo un giro di bevute con gli amici, ha aperto l'armadietto dei medicinali in casa di una sua amica e ha preso delle pastiglie a base di morfina, prescritte al nonno della donna, morto di cancro poco tempo prima.

Martin Ball, 28enne padre di un bambino, è morto nel sonno dopo aver assunto OxyNomr. Non sapeva quando fosse pericoloso mischiare il farmaco con l'alcool. Nessuno si è accorto di nulla fino quando non la donna non ha provato a svegliarlo. La corsa in ospedale è stata inutile.

La donna ha raccontato tutto al Daily Mail:

"A un certo punto della serata, ho visto che aveva in mano il flacone delle medicine. Erano quelle di mio nonno. Sono andata a dormire e Martin era sul divano che russava. L'ho lasciato lì perché pensavo stesse dormendo. Prima di stendersi, era allegro e beveva. Sono di scesa di sotto, svegliata da alcuni rumori, e l'ho trovato privo di sensi. Ricordo la confezione di medicine vicino a lui. L'ho presa e l'ho data ai paramedici. Non ne era rimasto molto. Non credevo che tenere quelle medicine avrebbe potuto causare danni a qualcuno"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mischia alcool e farmaci per malati terminali: muore a 28 anni

Today è in caricamento