Lunedì, 14 Giugno 2021
Morti / Australia

E' morto Ilario Viviani, il ragazzo scomparso in Australia

Il drammatico ritrovamento nei pressi di una fattoria dell'Isis River, nel Queensland: il corpo era in una diga della proprietà. Prima della scomparsa si era allontanato con un'amica per una passeggiata

AUSTRALIA - La polizia ha ritrovato il corpo senza vita di Ilario Viviani, il giovane italiano di 26 anni disperso da alcune ore nei pressi di una fattoria dell'Isis River, nel Queensland,. Lo riporta il Brisbane Times, quotidiano locale, che scrive che il corpo è stato ritrovato in una diga della proprietà. Il ragazzo era in Australia da circa 10 mesi e sabato, poco prima della scomparsa, si trovava assieme alla sua compagna quando si era allontanato per fare una passeggiata.

LA VITTIMA - Come molti italiani, Ilario era partito - zaino in spalla - per cercare fortuna in Australia: da alcune settimane lavorava in una "farm" insieme alla sua compagna e ad altri "backpacker", letteralmente "saccopelisti". Il detective Grant Klaassen, coordinatore delle ricerche, ha fatto sapere che "il corpo è stato individuato mercoledì in circostanze non sospette", e la famiglia "è già stata contattata". Si dovrebbe quindi trattare di un tragico incidente, senza elementi che facciano pensare ad altro tipo di situazioni.

LA COMPAGNA - La compagna del giovane, Francesca, è stata a fianco della polizia durante tutta la durata delle ricerche. I due da meno di due settimane erano accampati nella tenuta-agrumeto presso la Bruce Highway. Il detective ha riferito che i due avevano bevuto insieme attorno al fuoco con un compagno di lavoro, quando Ilario si è allontanato, senza più fare ritorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Ilario Viviani, il ragazzo scomparso in Australia

Today è in caricamento