rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Mondo Giappone

Morto l'uomo più anziano del mondo: aveva 113 anni

Nella notte si è spento Masazo Nonaka, che aveva raggiunto il primato lo scorso anno. Nato nel 1905, si era sposato nel '31 e aveva 5 figli

Si è spento a 113 anni Masazo Nonaka, l'uomo più anziano al mondo. Ad annunciarne il decesso dell'ultracentenario giapponese è stata la sua famiglia. Nonaka si è spento nel sonno, nelle prime ore di domenica, nella sua casa di Ahoro. Il record di longevità di Nonaka, nato il 25 luglio 1905, era stato certificato lo scorso anno, al raggiungimento dell'età di 112 anni e 259 giorni.

Masazo-Nonaka-ansa-2-3

Nonaka era diventato il detentore del Guinness dopo la morte di Spaniard Francisco Nunez Olivera deceduto lo scorso anno.“Siamo scioccati dalla perdita della sua grande figura. Ieri stava come al solito ed è mancato senza causare alcun disturbo alla sua famiglia”, ha dichiarato a Kyodo News la nipote Yuko. Nonaka aveva sei fratelli e una sorella. 

Anziani: morto l'uomo più vecchio d'Italia, aveva 110 anni

Si era sposato nel 1931 ed aveva avuto 5 figli. Durante la sua pensione, dopo aver gestito un albergo con una sorgente termale calda nella sua città natale, amava guardare i combattimenti di sumo in tv e mangiava dolci, riferiscono i media locali. In Giappone, paese con l’aspettativa di vita più alta al mondo, sono vissute diverse persone annoverate tra le più anziane mai esistite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto l'uomo più anziano del mondo: aveva 113 anni

Today è in caricamento