rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
TURCHIA / Turchia

Muore poliziotto ad Adana: inseguiva manifestanti

Stasera grande concerto a Istanbul contro il premier Erdogan

Questa sera la protesta a Gezi Park - punto di inizio ed epicentro della rivolta a Istanbul - sarà all'insegna della musica: gli artisti si troveranno alle 19 ora turca, le 18 in Italia davanti al Liceo Galatasaray, che si trova a mezzo chilometro circa dalla piazza della protesta, prima di procedere con la serata musicale faranno un piccolo corteo simbolico per protestare contro il governo e dare solidarietà ai giovani.
Un mix di protesta e musica, che vedrà esibirsi nomi più importanti, con grande attesa in particolare per Sezek Aksu, diva incontrastata della scena nazionale, che ha fatto pervenire la sua solidarietà ai manifestanti fin dai primi giorni della protesta.
L'iniziativa si terrà nel giorno del rientro in patria del premier Recep Tayyip Erdogan, che ha concluso oggi un tour del Maghreb.

Ieri i manifestanti sono scesi nuovamente in piazza ancora ad Ankara e in altre città, chiedendo le sue dimissioni.
Nella città di Adana un poliziotto è morto dopo essere caduto da un ponte mentre inseguiva dei manifestanti. Mustafa Sari, questo il nome dell'agente, è caduto da un viadotto cittadino alto 5 metri. Immediatamente ricoverato in ospedale in condizioni critiche, è deceduto a causa delle ferite.

Le proteste si sono diffuse nel Paese dopo la repressione da parte della polizia delle manifestazioni a Istanbul contro la distruzione del Gezi Parki, una delle pochissime aree verdi della città. Erdogan ha definito le manifestazioni antidemocratiche, ma il suo vice, Bulent Arinc, si è scusato per le violenze della polizia.
I manifestanti hanno invaso nuovamente piazza Taksim, a Istanbul, per il sesto giorno consecutivo, mentre ad Ankara la polizia ha sparato gas lacrimogeni per disperdere i dimostranti che avevano eretto barricate in strada.
Tre manifestanti sono morte negli scontri dei giorni scorsi - bilancio diffuso da fonti mediche ma non confermato a livello ufficiale - mentre migliaia sono rimaste ferite, tra cui centinaia di agenti di polizia.

Istanbul: gli scontri tra i manifestanti e la polizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore poliziotto ad Adana: inseguiva manifestanti

Today è in caricamento