Sabato, 27 Febbraio 2021
Grecia

Migranti, sette morti in un nuovo naufragio: due sono bambini

In salvo 57 persone. L'imbarcazione sulla quale viaggiavano dalla costa turca alla Grecia si è rovesciata a 2,5 miglia nautiche dall'isola di Lesbo

Foto: Twitter/OscarCamps

Il bilancio è gravissimo: sette profughi sono morti annegati questa mattina al largo di Lesbo. Tra le vittime ci sono anche due bambini.  L'imbarcazione sulla quale viaggiavano dalla costa turca alla Grecia si è rovesciata a 2,5 miglia nautiche dall'isola greca. La Guardia  costiera greca è riuscita a portare in salvo 57 persone e a farle sbarcare nel porto di Mytilini.

L'imbarcazione - a quel che si apprende - era partita dalla costa turca, da una località vicina ad Ayvalik. Secondo i dati dell'Unhcr, sono circa 9700 i migranti che quest'anno hanno scelto di arrivare in Europa dalla Turchia, via mare. Almeno 174 profughi hanno trovato la morte nel medesimo periodo.

Nelle stesse ore, poco prima delle sette, un gruppo di 97 migranti, fra cui due bambini e una donna incinta, è sbarcato a Malta, dopo che una unità  della marina militare ha tratto in salvo i profughi, alla deriva da tre giorni su un gommone. Si tratta del barcone in difficoltà segnalato ieri da Alarm Phone. Centinaia di migranti sono sbarcati a Malta dalla scorsa settimana.

Migranti, nuovi sbarchi "fantasma" a Lampedusa: e tornano le navi umanitarie

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, sette morti in un nuovo naufragio: due sono bambini

Today è in caricamento