Lunedì, 1 Marzo 2021
Thailandia

Maltempo da paura in Thailandia: un morto e decine di dispersi in un naufragio a Phuket

Tra gli almeno 53 dispersi anche due occidentali, ma ci sono decine di imbarcazioni da diporto che si trovano ancora in alto mare in attesa dei soccorsi della guardia costiera

Foto dai gruppi di ricerca thailandesi (เสริฐ ทองดี)

È di almeno un morto e 53 dispersi il bilancio provvisorio delle vittime del naufragio di un barcone di turisti, per lo più cinesi, avvenuto al largo dell'isola tailandese di Phuket: lo hanno reso noto le autorità locali.

Secondo quanto reso noto dal comandante dell'imbarcazione, che trasportava 90 persone, tutti i passeggeri erano cinesi ad eccezione di due occidentali la cui nazionalità non è stata resa nota. A provocare il capovolgimento dell'imbarcazione sono state le cattive condizioni del mare, con onde alte fino a cinque metri; un'altra decina di imbarcazioni da diporto si trovano di fatto ancora in alto mare in attesa dei soccorsi della guardia costiera.

Sui social media, diversi residenti di Phuket riportano che l'isola  è stata colpita da improvvise e fortissime raffiche di vento poco prima del tramonto, decisamente inusuali anche nell'attuale stagione delle piogge, in cui l'afflusso turistico  è ridotto.  Negli ultimi anni l'area di Phuket e delle isole minori circostanti è diventata particolarmente popolare tra i turisti cinesi, la cui presenza in Thailandia  passata da un milione a oltre dodici milioni nel giro di un decennio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo da paura in Thailandia: un morto e decine di dispersi in un naufragio a Phuket

Today è in caricamento