Venerdì, 7 Maggio 2021
Egitto

La tredicesima nave cargo più grande al mondo si è incagliata nel Canale di Suez

Lunga 400 metri, bandiera panamense, la Ever Given è di proprietà della taiwanese Evergreen, percorre la rotta Cina-Rotterdam. La foto è stata scattata dalla Maersk Denver

Foto: Instagram/fallenhearts17

L'immagine sta rapidamente facendo il giro del mondo. La tredicesima nave cargo più grande al mondo, la Ever Given, si è "incagliata" di traverso (colpa del vento) e, con i suoi 400m di lunghezza, ha bloccato il transito attraverso il Canale di Suez.

La nave che blocca il canale di Suez

Il canale al momento è bloccato con più di cento navi ferme ai due estremi. Lunga 400 metri, bandiera panamense,la Ever Given è di proprietà della taiwanese Evergreen, percorre la rotta Cina-Rotterdam. La foto è stata scattata dalla Maersk Denver.

La "disavventura" può realisticamente avere ripercussioni economiche  pesanti nel corso della settimana: il canale, creato più di 150 anni fa, agevola il 7 per cento del traffico mercantile mondiale. La situazione si dovrebbe risolvere nelle prossime ore anche grazie alla marea.  Qualora non fosse possibile disincagliare il cargo sfruttando l'alta marea sarà necessario iniziare a rimuovere i container.

Il Canale di Suez

Il canale di Suez è un alveo artificiale navigabile situato in Egitto, a ovest della penisola del Sinai, tra Porto Said (Bûr Sa'îd) sul mar Mediterraneo e Suez (al-Suways) sul Mar Rosso, che taglia l'omonimo istmo di Suez, permettendo la navigazione diretta dal Mediterraneo all'Oceano Indiano, senza la necessità di circumnavigare l'Africa sull'Oceano Atlantico lungo la rotta del capo di Buona Speranza.

Inaugurato il 17 novembre 1869, il canale venne realizzato dal francese Ferdinando de Lesseps su progetto dell'ingegnere trentino Luigi Negrelli e consiste di due tratte, a nord e a sud del Grande Lago Amaro: la costruzione durò 10 anni, lavoro svolto grazie ad una cooperazione tra molte nazioni europee tra cui la Francia che diede il contributo maggiore. Sei anni fa è stato completato il raddoppio di alcuni tratti.

Aggiornamento 25 marzo: La nave portacointaner Ever Given, incagliata nel Canale di Suez, sta bloccando un traffico marittimo giornaliero dal valore di 9,6 miliardi di dollari. Lo stima Bloomberg. Inoltre sono almeno 150, di cui 71 dirette a nord e 79 a sud, le navi in attesa di transitare per il Canale. I rimorchiatori egiziani stanno lavorando per liberare la gigantesca imbarcazione. Ci potrebbero volere giorni.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tredicesima nave cargo più grande al mondo si è incagliata nel Canale di Suez

Today è in caricamento