rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Il caso / Ucraina

Un missile ha colpito la nave russa Makarov? Cosa sappiamo finora

La notizia non è stata confermata né da Mosca né dal Pentagono. Su Twitter circola un video, ma è molto controverso. I dubbi sono più delle certezze

Una fregata russa avrebbe preso fuoco vicino all'Isola dei Serpenti: questa la notizia rilanciata ieri dai media ucraini secondo cui la nave ammiraglia Makarov, la più importante della flotta russa del Mar Nero dopo la Moskva, sarebbe stata colpita da un missile Neptune. I dubbi però sono molto più delle certezze. Intanto la notizia non è stata ancora confermata da Mosca. "No, non abbiamo alcuna informazione in merito" ha detto  il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov in merito alle informazioni trapelate. Fin qui si potrebbe pensare che non è (ovviamente) interesse dei russi confermare un attacco a una propria nave da guerra. Ad aumentare i dubbi c'è però il fatto che anche gli Stati Uniti sono molto cauti. "Abbiamo seguito tutto il giorno, ma non abbiamo informazioni a conferma di quelle notizie" ha detto il portavoce del Pentagono, John Kirby, ha risposto a chi gli chiedeva conferma di un attacco missilistico ucraino contro la fregata russa Ammiraglio Makarov.

Un video pubblicato su Twitter documenterebbe l'incendio a bordo della fregata, presumibilmente dopo l'impatto di un missile, ma gli stessi media ucraini definiscono il filmato 'controverso'. Il video è associato ad attività di intelligence turca. A prima vista sembra registrato da un apparecchio a distanza notevole dalla nave. In base alle immagini, l'apparecchio sta ruotando attorno alla nave e la manovra non sarebbe compatibile con una distanza rilevante dalla nave stessa. Si ipotizza quindi che l'apparecchio sia relativamente vicino alla nave: le immagini sarebbero di qualità ridotta o sarebbero state volutamente realizzate con bassa definizione utilizzando magari un drone.

Se la notizia dell'attacco venisse confermata, per i russi sarebbe certamente un episodio a dir poco imbarazzante, anche perché arrivererebbe a poche settimane di distanza dall'affondamento della Moskva. Ma come abbiamo già più volte sottolineato al momento ci sono più dubbi che certezze. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un missile ha colpito la nave russa Makarov? Cosa sappiamo finora

Today è in caricamento