Mercoledì, 17 Luglio 2024
Prove di dialogo

C'è l'accordo sui negoziati tra Russia e Ucraina: la pace è vicina?

Le delegazioni dei due Paesi si incontreranno nel sud della Bielorussia nonostante le perplessità di Kiev

È ancora presto per parlare di un cessate il fuoco, ma qualche passo avanti sulla via della pace è stato fatto. L'Ucraina alla fine ha accettato di avviare i negoziati con Mosca al confine con la Bielorussia. "Abbiamo convenuto che la delegazione ucraina si sarebbe incontrata con la delegazione russa senza precondizioni al confine ucraino-bielorusso, vicino al fiume Pripyat". A dirlo, in un messaggio postato su Telegram, è stato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, confermando l'incontro negoziale con la Russia.

A lanciare la proposta di un tavolo era stato il Cremlino. Inizialmente l'Ucraina si era detta disposta a dialogare a patto che l'incontro si tenesse in un Paese neutrale. Non in Bielorussia, dunque, un Paese che ha fornito supporto logistico alle truppe russe e da dove anche stamattina sarebbe stato lanciato un missile verso Kiev. Alla fine però la situazione si è sbloccata e a Kiev hanno ceduto. Il giorno dei colloqui è stato fissato a lunedì. Zelensky ha fatto sapere che durante la conversazione telefonica con il presidente bielorusso, "Alexander Lukashenko si è assunto la responsabilità di garantire che tutti gli aerei, elicotteri e missili di stanza sul territorio bielorusso rimangano a terra durante il viaggio, i colloqui e il ritorno della delegazione ucraina". 

Si arriverà a una tregua? Le parti in causa sembrano ancora molto distanti. Se da Kiev un consigliere di Zelensky ha bollato come "propaganda" l'offerta di Mosca, lo stesso presidente ucraino ha mostrato scetticismo sull'esito dei colloqui. "Ma proviamo - ha detto Zelensky in un video -, così che nessun cittadino dell'Ucraina dubiti che io, in quanto presidente, abbia provato a fermare la guerra quando c'era ancora una possibilità, sebbene piccola". Dal Cremlino Vladimir Putin ha invece puntualizzato che "la delegazione russa si trova nella città bielorussa di Gomel ed è pronta per i negoziati con i rappresentanti di Kiev, che, dimostrando incoerenza, non hanno ancora approfittato di questa opportunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è l'accordo sui negoziati tra Russia e Ucraina: la pace è vicina?
Today è in caricamento