rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sta bene / India

La neonata abbandonata dentro a un tombino: salvata dai gatti randagi

Alcuni gatti hanno richiamato l’attenzione dei cittadini: si sono avvicinati e hanno visto una neonata che stava per annegare in un tombino sopra un canale fognario di scolo a Mumbai. Aveva solo 5 giorni di vita, se la caverà

Forse quel gruppo di gatti le ha salvato davveero la vita. Alcuni gatti hanno richiamato l’attenzione dei cittadini: si sono avvicinati e hanno visto una neonata che stava per annegare in un tombino sopra un canale fognario di scolo di Mumbai. Stava per annegare, è stata salvata. La piccola aveva pochi giorni di vita, non più di cinque.

Tutto inizia quando gli abitanti notano decine di felini che si erano radunati sul ciglio di una strada. Miagolavano senza sosta: "Un putiferio", dicono i testimoni. A quel punto sono andati a vedere cosa stesse accadendo e hanno ritrovato la bimba: affidata ai medici, le sue condizioni di salute non destano preoccupazione alcuna. E' stata aperta un'inchiesta ma difficilmente si riuscirà a scoprire chi ha abbandonato la piccola. Non ci sono indizi: la neonata era avvolta in un anonimo telo di cotone bianco. Sarà presto data in adozione.

L'ispettore di polizia senior Suhas Kamble ha detto alla CNN che la neonata è stata salvata domenica da Sheetal Sonawane, un'agente fche fa parte di una delle unità di sicurezza femminile di Mumbai, nota come la squadra Nirbhaya. La disuguaglianza di genere è pervasiva in India, dove la preferenza per i figli maschi ha dato origine alla nascita di milioni di ragazze "indesiderate" che spesso subiscono discriminazioni nelle loro comunità. Nell'ottobre 2019 una bambina di quattro giorni era stata salvata dopo essere stata trovata sepolta viva in un cimitero nel nord dell'India.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La neonata abbandonata dentro a un tombino: salvata dai gatti randagi

Today è in caricamento